La gente dell’Alto Molise: esempio di coraggio e abnegazione

11 Febbraio 2012 1 Di Pro Loco Capracotta

Nel chiasso multimediale condito dalle immancabili polemiche politiche e dei rimbalzi di responsabilità, figuriamoci chi può sentire il silenzio positivo dell’Alto Molise. La nostra comunità ha saputo cavarsela in una situazione difficilissima, lavorando con dedizione, efficienza ed efficacia, risolvendo problemi altrove insormontabili, pur affrontando un manto nevoso che, da un minimo di 80 centimetri, ha superato i tre metri di altezza in moltissime zone del territorio. Neve vera, insomma, altro che chiacchiere montate. Una sorta di contraltare, silenzioso, a  tante notizie-disastro o ai reportage che a volte hanno sfiorato il ridicolo sforzandosi di risultare di un qualche interesse. L’altra faccia di una Italia, umile ma forte, che funziona.

Con livelli di neve impegnativi, qui tutto pare aver funzionato a meraviglia: viabilità statale, provinciale e sgombero neve all’interno dei centri abitati; assistenza domiciliare agli anziani, trasporto o ricovero dei numerosi dializzati in ospedale; pronto soccorso in piena tempesta (i casi da raccontare sarebbero molti, davvero);  salvo casi particolari e parziali, ha funzionato anche l’approvvigionamento degli animali in stalla (gli allevamenti bovini e ovini sono oltre un centinaio, in zona); le aziende delle aree produttive sono aperte, giovani volontari spalano la neve davanti alle case degli anziani.

A Capracotta, 1421m sul livello del mare, il comune più alto dell’Appennino centro-meridionale, dove ogni pochi anni accade che le persone debbano uscire dalle finestre per scavare una galleria e disseppellire il portone d’ingresso all’abitazione, una impiegata comunale ha il compito di chiamare telefonicamente tutti gli anziani, casa per casa, due volte al giorno, durante le nevicate.  Dopo di che la Protezione civile porta provviste, medicine e quanto richiesto, a domicilio. Questa è organizzazione.

di Nicola Mastronardi

Leggi l’intero servizio su Almosava.it

[1359 visualizzazioni]