Commemorazione dei caduti in guerra – Capracotta 3 Novembre 2013

3 Novembre 2013 0 Di Pro Loco Capracotta

Capracotta 03.11.2013Oggi a Capracotta si è tenuta la commemorazione dei caduti di tutte le guerre. Dopo la Santa Messa celebrata nella chiesa Madre, si è svolta, in Piazza Falconi, la cerimonia di deposizione delle corone ai caduti della prima e seconda guerra mondiale, che hanno visto molti nostri paesani perdere la vita sul fronte e in seguito a incidenti legati a operazioni belliche.

Tutta la cittadinanza ha reso omaggio ai suoi caduti in guerra e dopo la benedizione del parroco e il discorso commemorativo del sindaco, ha ascoltato i brani musicali proposti dal coro parrocchiale: “Il Piave mormorava”, “L’Inno nazionale di Mameli”, e “Va Pensiero sulle ali dorate” dal Nabucco di Giuseppe Verdi. Significativa la partecipazione degli alunni della scuola materna, elementare e media di Capracotta. La memoria va mantenuta viva anche con queste semplici manifestazioni, perché gli orrori delle guerre non vanno dimenticati. L’evento di oggi vuole ricordare un capitolo molto importante della storia italiana, e precisamente la “Grande Guerra”. Infatti, la prima guerra mondiale (1915/1918) doveva essere una guerra lampo, ma durò quattro lunghi anni, lasciando sul campo di battaglia oltre 13 milioni di morti. Oggi la commemorazione abbraccia tutte le guerre.

Infine, la deposizione della corona di alloro presso la località “Sotto al Monte”, dove il 04 novembre 1943 le truppe tedesche fucilarono Rodolfo e Gasperino Fiadino, rei di aver ospitato alcuni prigionieri, inglesi e neozelandesi, fuggiti dal campo di prigionia tedesca di Sulmona.

Per ricordare l’evento, abbiamo realizzato alcune foto della manifestazione di oggi.

(Oreste D’Andrea)

[1299 visualizzazioni]