Natale 2016 a Capracotta

Natale 2016 a Capracotta

30 Ottobre 2016 0 Di Pro Loco Capracotta

A Capracotta, piccolo borgo dell’Alto Molise situato a 1421 m s.l.m. tra le montagne dell’Appennino, durante tutto il periodo natalizio, si svolgono numerose manifestazioni caratterizzate da vecchie tradizioni, che riportano alla mente la semplicità di tempi ormai passati ma nello stesso tempo rendono magica l’atmosfera di un borgo dove le copiose nevicate e i cieli stellati fanno da cornice ad una magica e fiabesca atmosfera natalizia.

IL PRESEPE
Il periodo natalizio inizia ogni anno con la grande accensione del suggestivo PRESEPE IN PIAZZA, animata da canti e spettacoli che fanno rivivere con emozione la Natività.

MUSICHE E SPETTACOLI
Un ricco programma di intrattenimento è previsto per tutto il periodo delle festività natalizie. Laboratori creativi per bambini e bambine, festa della “Rosa Canina” con degustazione di prodotti, concerti di musica popolare natalizia allieteranno le serate nella settecentesca Chiesa Madre, tutti in piazza col “Cuappott a rota” la tradizionale manifestazione che si svolge ogni anno il 26 Dicembre e che vede protagonista il tabarro, tradizionale abito capracottese, caldarroste e vin brulé scalderanno la serata, il 30 Dicembre grande festa della Santa Famiglia con il coro “Il Principalone” animeranno la serata in compagnia dei bambini e delle bambine.

CAPODANNO

Nella notte del 31 Dicembre la Piazza principale di Capracotta attenderà l’arrivo del nuovo anno, i fuochi pirotecnici coloreranno il paese imbiancato e musiche e canti daranno il ben venuto al 2017…

L’EPIFANIA

La festa dell’Epifania inizierà il 5 gennaio con un concerto di musica popolare, il 6 Gennaio i Re Magi raggiungeranno il suggestivo Presepe in Piazza, la sera Grande festa della Befana con sfilata delle befane e volo della befana dal tetto del municipio, una serata magica per tutte le età…
CURIOSITA’
Dal 18 Dicembre all’8 Gennaio sarà possibile visitare il museo Comunale “ARTI ED ANTICHI MESTIERI” dal17 Dicembre al 5 Gennaio, l’atrio comunale si trasformerà magicamente nella CASA DI BABBONATALE dove sarà possibile inviare e scrivere le letterine.

[625 visualizzazioni]